visione a tunnel
Astrodose

Astrodose

Come curare la visione a tunnel

Sentirsi extra bloccato in questi giorni? Incapace di rilassarsi, spegnere, o lasciarsi alle spalle le esigenze del lavoro quando la giornata è finita?

Le chiusure di COVID hanno ispirato molti (almeno all'inizio) per essere "più produttivi". Dopo tutto, ci sembrava di avere tutto il tempo del mondo. Ma i migliori piani non sempre si realizzano. E dopo più di un anno in cui siamo rimasti bloccati dentro, facendo la stessa cosa più e più volte - tutto lavoro e niente gioco - è comprensibile che tu possa essere più o meno disperato per un cambiamento.

"Ci ho provato! Ho lavorato 40 ore alla settimana dal tavolo della mia cucina!". - tu gridi - "Mi sono perso qualcosa?"

Se condividi questo problema, allora non sei solo. Oggi, molti grandi lavoratori non sono in grado di vedere al di fuori della loro realtà attentamente strutturata. Questo tipo di percezione selettiva può essere una prigione mentale. Gli esperti la descrivono come visione a tunnel. 

Cos'è la visione a tunnel?

Visione a tunnel è una condizione in cui tendiamo a concentrarci troppo su un singolo compito o idea - a un livello malsano. Come se non esistesse nient'altro oltre ad esso. Nessun altro punto di vista. Invece di vedere il mondo come una vasta gamma di possibilità, vediamo solo le pareti di un "tunnel" con una sola via d'uscita. 

E semplicemente non è così davvero è...

Come condizione psicologica, la visione a tunnel può accadere quando si fa il stessa routine troppo spesso. Così, quando vi si presenta un problema, cercate le soluzioni solo nel vostro "tunnel". Non pensate al di fuori delle strutture che avete creato. Da qui il panico terribile se non riuscite a trovare subito una soluzione. 

Un buon esempio di chi soffre di "visione a tunnel" sarebbe una persona con una bassa autostima. Chiamiamola Sandra. A causa della sua ossessione per Instagram, Sandra inizia a sentirsi male con se stessa, confrontando la sua vita con quella degli altri. Spera che spendendo anche più Il tempo trascorso sull'app, guardando gli influencer avere successo, la porterà più vicina allo stile di vita che desidera - la aiuterà a trovare l'amore, a mettersi in forma, a ottenere il lavoro dei suoi sogni. "Perché non funziona". chiede Sandra. "Ho guardato così tante bobine di gente sugli yacht!"

Ma se Sandra ha fatto lo sforzo di uscire dal suo stesso tunnel (in questo caso, vivere attraverso i social media), allora forse potrebbe immaginare di risolvere i suoi problemi in modi diversi - come mangiare sano, iscriversi a un'app di incontri o distribuire alcuni CV a ottenere il lavoro dei sogni . Può non essere facile come lo scorrimento, ma a volte l'innesto deve essere fatto in vita reale per vivere il sogno.

Più spesso che no, la risposta ai nostri problemi si trova oltre la nostra zona di comfort. E puoi trovarlo solo se vinci la tua paura dell'ignoto. 

Segni di visione a tunnel

La visione a tunnel è una condizione difficile da diagnosticare. Per cominciare, perché si può anche non essere consapevoli di ciò che si sta non percepire - dettagli che sono al di fuori del vostro "tunnel" mentale. E per sfuggire a questa visione ristretta del mondo, dovete prima riconoscere che tu hanno visione a tunnel. Ha senso, vero? 

Ecco alcuni dei più comuni segni di visione a tunnel:

  • Non essere disposti ad accettare suggerimenti dagli altri
  • Essere così consumato dal lavoro che si rifiuta di fare delle pause
  • Sentirsi confuso quando esci dal lavoro o da casa
  • Senso che le cose "non migliorano" nonostante i vostri sforzi
  • Paura intensa del cambiamento nel tuo routine
  • Sentire che la tua stanza ti sta inghiottendo tutta
  • Grave attacchi di panicosenza alcuna ragione apparente
  • Essere subito sprezzante delle idee "strane"

Come uscire dal tunnel

Cercare un'opinione alternativa

Se soffri di visione a tunnel, sei arrivato nel posto giusto. Ci sono molti (semplice) trucchi che puoi provare per aiutare ad alleviare quelle sensazioni di essere "bloccato". Uno facile è quello di cercare un secondo parere sul vostro problema, da coloro che non condividono necessariamente le vostre stesse opinioni. E poi, naturalmente, per considerare esso. Questo è più difficile di quanto sembri, ma molto ne vale la pena.

Viaggio

Un'altra soluzione è quella di viaggioche ti fa uscire dalla tua zona di comfort (cioè la vostra casa) subito. Fai le valigie ed esplora un ambiente straniero - che non deve essere necessariamente oltreoceano. In questo modo, il tuo cervello può uscire dalla sua ruota del criceto della rigida routine, e dire: "Oh aspetta, questo è nuovo... e io come ...".

Tuttavia! Distante I viaggi possono essere un no-go durante l'isolamento, quindi se non hai voglia di una vacanza, cosa ti aspetta? Un'altra soluzione alla visione a tunnel è quella di leggere e ricercare nuovi argomenti. Soprattutto quelli che si trovano al di fuori dei vostri soliti interessi. 

Esplora la cultura

Un modo per iniziare delicatamente ad aprirsi a cose nuove è attraverso i media che consumate. Perché non guardare un film di un genere che di solito non sceglieresti? Guarda una nuova serie invece di Amici repliche? Guardate qualche documentario su cose di cui non sapete nulla - altre parti del mondo, nuove tecnologie, importanti eventi storici che hanno plasmato la società in cui viviamo oggi?

Prova il microdosaggio

Un altro metodo che potrebbe liberarvi dal vostro tunnel è microdosaggio. Quando si fa una microdose di psilocibina (il composto che si trova nei tartufi magici) sei liberato dalle catene che la tua mente ha creato. È stato dimostrato che la psilocibina aiuta ad aprire la mente, aumentare la creatività, elevare l'umore, ridurre l'ansia e aiutare la capacità di risolvere i problemi. Questa assistenza aggiunta dal microdosaggio può essere la chiave per farti uscire dalla tua depressione. Non solo vedrai altri modi per affrontare i tuoi problemi, ma ti sentirai di nuovo entusiasta della vita, più colorato e in grado di concentrarti sulle bene. Puoi fare un piccolo passo indietro rispetto all'ego che di solito guida il tuo comportamento.

Il primo passo per curare la visione a tunnel è essere consapevole dei vostri punti ciechi, o dei soliti errori nel vostro processo decisionale che avete ignorato. Vedete, l'ego ci dice che abbiamo sempre ragione. L'assunzione di psilocibina tramite una microdose può aiutarti a diventare più aperto alle altre "strade" che potresti prendere. 

Ricorda: non sei un personaggio statico intrappolato in un videogioco. La tua realtà attuale è solo uno dei tanti opzioni! Quindi risvegliate il libero arbitrio!

Trovare la chiarezza

Alla fine, l'unico modo per curare la visione a tunnel è trovare la chiarezza - o il freddo dura verità - su quello che stai affrontando. Potresti trovare spaventoso sporgere la testa fuori dal tunnel, ma almeno è reale. E non risolverai mai i tuoi problemi se preferisci vivere in un mondo di fantasia... devi essere coraggioso!

Perché, chi lo sa? Il tuo destino potrebbe facilmente trovarsi nel strada che non avresti mai pensato di prendere - o la strada che non potevi anche vedere quando eri bloccato in quel tunnel!

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email
it_ITItalian